skip to main content

Jean Lambert London's Green MEP

Italiano

Benvenuti

Mi chiamo Jean Lambert e sono deputato dei Verdi per la circoscrizione di Londra. In qualità di rappresentante dei cittadini di Londra al Parlamento europeo, ho deciso di creare questa pagina web per facilitare la comunicazione con gli italofoni che vivono nella capitale e per fornire informazioni sul mio lavoro e consigli su dove reperire ulteriori informazioni.

In questa pagina troverete:

Grazie per aver visitato il mio sito web,

Jean Lambert
Deputato dei Verdi per la circoscrizione di Londra

 

“Come membro dei Verdi, desidero creare una società più giusta e proteggere l’ambiente. Sono convinta che il nostro futuro dipenda dalla cooperazione transfrontaliera, se vogliamo garantire la stabilità economica e lottare contro la povertà e le disuguaglianze. Sono orgogliosa di rappresentare i londinesi e di far sentire forte la voce dei Verdi nel Parlamento europeo. Noi Verdi manteniamo le promesse perché sappiamo che idee obsolete non ci aiuteranno a risolvere nuovi problemi.”

Jean Lambert, Deputato dei Verdi per la circoscrizione di Londra

 

Attività di Jean Lambert

Jean Lambert è una dei due deputati britannici dei Verdi al Parlamento europeo e una degli otto deputati al PE che rappresentano la regione metropolitana di Londra. Occupa questa posizione dal 1999.

I settori prioritari dell’attività di Jean Lambert comprendono:

  • l’occupazione, i servizi pubblici e l’inclusione sociale;
  • il cambiamento climatico, l’ambiente e la protezione degli animali;
  • l’uguaglianza, le libertà civili e l’asilo;
  • la pace, i diritti umani e la giustizia negli scambi commerciali.

Tra gli interessi specifici di Jean Lambert vi sono la democrazia e i diritti umani, l’asilo e i fenomeni migratori, l’uguaglianza e l’inclusione sociale, la libera circolazione dei lavoratori nell’Unione europea e lo sviluppo di una strategia dei Verdi per l’occupazione.

“Come londinese, desidero rendere la nostra città un luogo equo, socialmente partecipato e sostenibile in cui vivere”.

Jean Lambert, Deputato dei Verdi per la circoscrizione di Londra

L’on. Lambert trascorre metà del suo tempo a Bruxelles e metà a Londra, recandosi in visita presso i gruppi locali e le imprese e ascoltando le preoccupazioni dei singoli cittadini. Fin dalla sua elezione ha sviluppato uno stretto rapporto di lavoro con i gruppi della comunità, con le ONG, con i sindacati e con i politici nella capitale. Visitando i progetti, organizzando conferenze e partecipandovi come oratrice, rispondendo alle consultazioni pubbliche e ascoltando le preoccupazioni dei cittadini di Londra, Jean Lambert riesce a portare gli interessi della capitale al centro della politica europea.

Attività al Parlamento europeo

Jean Lambert è membro del Gruppo Verde/Alleanza libera europea (http://www.greens-efa.org/) e ha ricoperto il ruolo di portavoce per l’asilo e i rifugiati durante la scorsa legislatura. È stata nominata deputato dell’anno 2005 per la giustizia e i diritti umani.

Le informazioni sull’attività parlamentare dell’on. Lambert sono consultabili sulle pagine in lingua italiana del sito web del Parlamento europeo. Qui si trovano le sue risoluzioni, relazioni, pareri, interventi in seduta plenaria, interrogazioni parlamentari e altro ancora:
http://www.europarl.europa.eu/members/public/geoSearch/view.do?language=IT&partNumber=1&country=GB&zone=London&id=4531

Per le attività dell’on. Lambert nelle precedenti legislature fare clic qui e visitare il sito del Parlamento:
http://www.europarl.europa.eu/members/archive/alphaOrder/view.do?language=IT&id=4531

Jean Lambert partecipa a diverse commissioni e ad altri organi in seno al Parlamento europeo:

  • è membro della commissione per l’occupazione e gli affari sociali e lavora a tematiche che includono l’immigrazione, l’inclusione sociale, i diritti dei lavoratori e la previdenza sociale;
  • è membro sostituto della commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni;
  • lavora su tematiche riguardanti l’invecchiamento, la lotta alla povertà e al razzismo, la diversità, la disabilità nonché i diritti di gay e lesbiche;
  • è presidente della delegazione per le relazioni con i paesi dell’Asia meridionale;
  • è vicepresidente del gruppo di lavoro del Parlamento europeo sui diritti in materia di salute riproduttiva, l’HIV/AIDS e lo sviluppo.

Consigli per gli italofoni che vivono a Londra

Rappresentanza diplomatica

L’ambasciata italiana è la rappresentanza diplomatica dell’Italia nel Regno Unito e si trova al seguente indirizzo: 14 Three Kings Yard, W1K 4EH Londra, tel. + 44 20 73122200 http://www.amblondra.esteri.it/

Per passaporti, visti e questioni relative ai diritti civili, contattate il consolato italiano: 38 Eaton Place, SW1X 8AN Londra, tel. + 44 20 7235 9371 http://www.conslondra.esteri.it/Consolato_Londra

Se non siete cittadini italiani, qui troverete il recapito della vostra ambasciata:
http://www.embassiesabroad.com/embassies-in/UnitedKingdom#998

Come partecipare alla politica dei Verdi

Se desiderate partecipare alla politica dei Verdi potete aderire al partito dei Verdi dell’Inghilterra e del Galles (http://www.greenparty.org.uk/). I Verdi sono uniti in un movimento globale rappresentato dai Verdi globali (http://www.globalgreens.org/). In Europa esiste il partito verde europeo (http://www.europeangreens.org/) che funge da organizzazione di coordinamento per 35 partiti, incluso il partito dei Verdi dell’Inghilterra e del Galles e il partito dei Verdi italiano (http://www.verdi.it/). Nel Parlamento europeo i deputati del gruppo dei Verdi costituiscono il quarto gruppo più rappresentato, il gruppo Verts/ALE (http://www.greens-efa.org/).

I giovani Verdi hanno istituito la rete dei giovani Verdi globali (http://www.globalyounggreens.org/) e, in Europa, la federazione dei giovani Verdi europei (www.fyeg.org) che coordina i gruppi dei giovani inclusi i giovani Verdi dell’Inghilterra e del Galles (http://www.younggreens.greenparty.org.uk/) e i giovani Verdi italiani (www.giovani.verdi.it).

Cultura italiana

Per informazioni sugli eventi culturali italiani nel Regno Unito contattate l’istituto italiano di cultura, l’ente ufficiale del governo italiano che promuove la lingua e la cultura italiana in Inghilterra e nel Galles. L’istituto organizza inoltre corsi di lingua italiana ed eventi culturali e possiede un’ampia biblioteca:
http://www.icilondon.esteri.it/IIC_Londra/Pagine_Header_Footer/Pagine_Header_Footer/novit%C3%A0

Assistenza e consulenza nel Regno Unito

Per denunciare un fatto criminoso locale o esprimere preoccupazioni sulla criminalità nel vostro quartiere, inserite il vostro codice postale nel sito http://www.met.police.uk/saferneighbourhoods per reperire il numero di telefono, l’e-mail e l’indirizzo postale della stazione di polizia del vostro quartiere.

Per ulteriori informazioni relative alla denuncia di un fatto criminoso e alle tipologie specifiche di reato, visitate il sito: http://www.met.police.uk/reporting_crime/index.htm.

Se siete stati coinvolti in un atto criminoso (come vittime o come testimoni) e avete bisogno di assistenza gratuita,indipendente e rispettosa della riservatezza, contattate il servizio di assistenza alle vittime http://www.victimsupport.org.uk/vs_england_wales.

Se risiedete abitualmente nel Regno Unito (ossia se avete scelto di stabilirvi nel Regno Unito per un periodo, p. es. sei mesi) e siete cittadini dell’Unione europea, avete gli stessi diritti all’assistenza sanitaria gratuita dei cittadini britannici. Per ulteriori informazioni sull’accesso alle cure sanitarie, visitate il sito web del ministero britannico della Sanità: http://www.dh.gov.uk/en/Healthcare/Entitlementsandcharges/OverseasVisitors/index.htm

Per informazioni sul lavoro e sul sistema pensionistico nel Regno Unito, contattate il ministero britannico del Lavoro e delle pensioni (http://www.dwp.gov.uk/ ). Se siete in possesso di un regolare permesso di lavoro e avete bisogno di aiuto per trovare un’occupazione, potete reperire molte informazioni nel sito web DirectGov http://www.direct.gov.uk/en/Employment/Jobseekers/index.htm.

L’ECAS (European citizen Action Service), è un’organizzazione indipendente non governativa che consente alla società civile di esprimersi in seno alle istituzioni europee e aiuta le ONG e le persone singole a far sentire la propria voce nell’Unione europea (http://www.ecas.org/ ).

Per ulteriori informazioni su altre tematiche (in inglese) visitate la pagina web per la consulenza ai londinesi: http://www.jeanlambertmep.org.uk/for-londoners/

Contatti utili alle istituzioni europee

Anche le istituzioni europee possono aiutare in diversi modi i cittadini dell’Unione europea nonché le imprese e le organizzazioni stabilite nell’Unione. È possibile contattare tutte le istituzioni europee in tutte le lingue ufficiali dell’Unione europea, incluso lo spagnolo. Qui (http://ec.europa.eu/solvit/site/links/index_it.htm) e di seguito troverete i link più importanti.

Il portale La tua Europa fornisce informazioni importanti sui diritti giuridici dei cittadini dell’UE dei famigliari e delle imprese http://ec.europa.eu/youreurope/

EURES, il portale europeo della mobilità professionale, fornisce consigli sulle condizioni di vita e di lavoro nei vari Stati membri dell’UE. Contiene anche una sezione per la ricerca di lavoro e una banca dati di CV, dove potete inserire il vostro CV o cercare un’azienda http://ec.europa.eu/eures

Ploteus fornisce informazioni sulle opportunità di studio nell’Unione europea, mentre il portale europeo per i giovani fornisce informazioni sulle opportunità di lavoro e di studio, sui lavori estivi e sul lavoro volontario per i giovani nell’UE http://ec.europa.eu/ploteus/

SOLVIT è una rete finalizzata alla risoluzione dei problemi, in cui gli Stati membri dell’UE collaborano per risolvere problemi relativi al mercato interno senza necessità di un’azione legale. SOLVIT aiuta a risolvere i problemi presentati sia dai cittadini che dalle imprese. Il servizio è gratuito http://ec.europa.eu/solvit

Ogni cittadino dell’Unione europea può presentare una petizione al Parlamento europeo su un tema che rientra nell’ambito di competenza dell’UE e che lo interessa direttamente. Si tratta di uno dei diritti fondamentali di un cittadino comunitario e ogni impresa, organizzazione o associazione stabilita nell’UE può fare lo stesso. Per saperne di più sulle petizioni al Parlamento europeo visitate il sito
http://www.europarl.europa.eu/parliament/public/staticDisplay.do?language=IT&id=49

Contattate Jean Lambert, deputato al Parlamento europeo

Per contattare a Londra Jean Lambert, deputato dei Verdi al Parlamento europeo per la circoscrizione di Londra:

Office of Jean Lambert MEP
CAN Mezzanine
49-51 East Road
London
N1 6AH

Tel: +44 (0) 20 7250 8416
E-mail: jeanlambert@greenmeps.org.uk

Per contattare l’ufficio di Jean Lambert a Bruxelles, cliccate qui per ulteriori recapiti:
http://www.jeanlambertmep.org.uk/contact-jean/

Informazioni su come registrarsi per votare

I cittadini dell’Unione europea e del Commonwealth possono iscriversi alle liste elettorali del Regno Unito e partecipare ad alcune elezioni che si svolgono nel paese.

Nel Regno Unito, ogni persona ha un consiglio locale, un deputato presso il Parlamento nazionale e membri del Parlamento europeo che la rappresentano in Europa. Con le elezioni, i cittadini decidono chi li rappresenterà e prenderà le decisioni a nome loro in relazione a una vasta gamma di tematiche, dalla viabilità e le attività di riciclaggio nella regione all’istruzione e i cambiamenti climatici. Per scoprire esattamente il proprio rappresentante, e il livello della rappresentanza, andare all’indirizzo http://www.aboutmyvote.co.uk/.

Registrarsi per votare è facile e richiede solo un paio di minuti. È sufficiente compilare il modulo, stamparlo, firmarlo e rispedirlo alla propria sezione elettorale locale. Per ottenere l’indirizzo e altri riferimenti per i contatti, immettere il proprio codice postale qui.

I cittadini dell’Unione europea possono votare alle elezioni europee e alle elezioni locali del Regno Unito, ma non prendere parte ai referendum e alle elezioni politiche parlamentari del Regno Unito.

Le prossime elezioni previste nel Regno Unito avranno luogo il 3 maggio 2012 e riguarderanno le elezioni della London Assembly e del sindaco di Londra e le elezioni di enti locali in alcune zone dell’Inghilterra.